Triangolo VS Trapezio e Conflitti Geometrici su Gradi e Qualifiche

Dio-esiste.-Ma-rilassati,-non-sei-tu..jpg

Ego ingombrante?

Che l’Aikido sia una disciplina dalla profonda matrice tradizionale è piuttosto innegabile! Ai suoi albori sapete come si faceva a ricevere un grado o un titolo di merito? Il Maestro (O’ Sensei, c’era SOLO LUI!) ad un certo punto riteneva che tu lo meritassi e ti insigniva di ciò che egli riteneva più consono, PUNTO!

di MARCO RUBATTO

Quali fossero gli arcani motivi, i ragionamenti di carattere esclusivamente soggettivo che spingessero un Sensei a considerare “pronto” il proprio allievo non ci è dato di sapere: il deshi aveva massima fiducia nella capacità di giudizio del suo Maestro… quindi ciò che lui riteneva opportuno lo era automaticamente pure per l’allievo.

“Tu dici, io faccio!”, niente male il metodo tradizionale di crescere nelle arti marziali (alla Pino La Lavatrice): noi – fra l’altro – di vertice ne avevamo uno solo – Morihei Ueshiba, appunto – quindi fino a 50 anni fa non esistevano conflittualità di alcun tipo per quanto concerne i riconoscimenti che un allievo avrebbe desiderato ottenere dal proprio percorso Aikidoistico…

Questo modello, assolutamente triangolare –  in 3D potremmo immaginarcelo piramidale – basato sullo schema Sensei-senpai-kohai ha funzionato egregiamente fino a quando il Giappone è stata una terra isolata dal resto del mondo… o – almeno – fino a quando gli occidentali hanno iniziato a praticare discipline giapponesi.

continua a leggere su:
http://aikime.blogspot.it/2016/05/triangolo-vs-trapezio-e-conflitti.html

Copyright Marco Rubatto ©2016 
Ogni riproduzione non espressamente autorizzata dall’autore e’ proibita
Pubblicato per la prima volta su:
http://aikime.blogspot.it/2016/05/triangolo-vs-trapezio-e-conflitti.html

Annunci

Aikido Promo Video: “Che Ogni Passo Sia il Tuo Dojo”

Aikime - Uno sguardo sull'Aikido

Il blog confratello Aikime, che ha recentemente celebrato il suo quarto compleanno e quindi rispetto ad AIN e’ un vegliardo pieno di esperienza, ha recentemente prodotto un ottimo Video Promozionale sull’Aikido, che l’amico Marco Rubatto ci ha autorizzato a diffondere su Aikido Italia Network. Questo Promo, girato professionalmente e montato con cura certosina, mostra raro footage del Fondatore, mentre sullo schermo scorrono alcuni dei suoi messaggi di pace più profondi. Gli amici di Aikime sono felici che il Promo venga usato e condiviso, ma nella sua forma originale e completa!

“Che ogni passo sia il tuo Dojo”
by Aikime – Uno sguardo sull’Aikido

Ueshiba Morihei, O’ Sensei, Fondatore dell’Aikido e la profondità della sua innovativa Arte.

English Version

By RedazioneRedazione Aikido Italia Network

Anteprima: Progetto “Settimana Nazionale dell’Aikido”

Settimana Nazionale dell'Aikido

Ci sono iniziative che meritano il plauso generale, e l’immediato supporto di oltre 20 dojo di area e stile diversi che ha gia’ circondato questa proposta – ancora prima che sia stata resa pubblica -, testimonia della bonta’ del progetto stesso: lanciare la Settimana Nazionale dell’Aikido nel 2012, per promuovere la nostra Arte, al di sopra degli steccati e delle divisioni. Esattamente nello spirito del Fondatore, ossia al servizio della nostra comunità, perché l’Aikido possa essere un motivo di unione e non di divisione tra le persone

Carissimi colleghi,

voglio farvi parte, in anteprima, di una nuova e bellissima iniziativa, frutto di un’intelligente idea di Carlo Cocorullo di Aikipedia e supportata da Marco Rubatto di Aikime e da Aikido Italia Network.
E’ un progetto semplicissimo: lanciare per il prossimo anno accademico una Settimana Nazionale dell’Aikido, ove ogni dojo aderente, a prescindere da stile, federazione e lealta’, aprira’ il proprio tatami al pubblico nel tentativo di raggiungere nuovi ambienti interessati all’Aikido.
Questo evento, pensato su scala nazionale sul modello di altre simili iniziative (Settimana Nazionale del Commercio Equo, per esempio), avra’ il vantaggio di dare visibilita’ nazionale, appunto, agli sforzi individuali dei singoli istruttori, che cosi’ di frequente sortiscono scarsa risonanza.
L’iniziativa e’ rivolta a tutti e parte da tre insegnanti di stile, storia e federazione diversa, a testimoniare il fatto che e’ PENSATA PER IL BENE DEL MOVIMENTO COME INSIEME, non per la gloria o il vantaggio di qualcuno.
In questa fase abbiamo gia’ l’appoggio di quasi 30 dojo, che si propongono come promotori dell’iniziativa. Torno a ripetere che questi dojo hanno in comune solo una cosa, la pratica dell’Aikido e il desiderio di diffonderlo.
Desidero proporvi di aderire con il vostro dojo come promotori, aiutandoci a dare spessore all’iniziativa nel momento che essa verra’ resa pubblica e proposta a tutti gli insegnanti di Aikido italiani.
Se questo progetto vi interessa, per favore rispondete a questo email, oppure chiamatemi personalmente al 345/3943286.

Grazie della vostra attenzione

Simone Chierchini

———- Forwarded message ———-
From: Carlo Cocorullo
<carlo.cocorullo@gmail.com>

Gentile Aikidoka,

concedici cinque minuti per riflettere sulla seguente proposta, non di natura commerciale, quanto per l’interesse ed il bene dell’aikido italiano tutto.
In maniera assolutamente trasversale ad enti, federazioni, associazioni o organizzazioni di ogni forma e territorio, al fine di procedere con una campagna di promozione nazionale per l’aikido, si ritiene interessante l’idea di istituire una SETTIMANA DELL’AIKIDO.
Nella ricorrenza della nascita del nostro massimo comune fondatore,  O’ Sensei, quindi nella settimana dal 12 al 18 Dicembre 2012, tutti i dojo, palestre, centri sportivi in cui si pratica Aikido indipendentemente dall’associazione di riferimento potranno far provare la disciplina a titolo gratuito a chiunque ne faccia richiesta, a scopo puramente promozionale e per la diffusione dell’arte che ci accomuna. Tale proposta non si basa su di una promozione a fini di lucro di un particolare ente sugli altri, ma e’ una campagna di promozione dell’aikido italiano tutto.
La necessità di una adesione massiva è ovviamente finalizzata a convogliare l’attenzione dei media in un unico periodo, in una sola unica campagna promozionale sull’intero territorio nazionale, attraverso un comunicato alla stampa ed alle istituzioni.
Non ci sarà un “leader”o un massimo esperto la cui opinione sull’aikido sarà prevalente sugli altri, ma una unica volontà di far si che il messaggio promozionale dell’aikido possa giungere al maggior numero di utenti possibili.
L’unica cosa che ti chiediamo, per uniformare l’evento, e’ di lasciare in ricordo una cintura bianca con il ricamo 合氣道 in nero a chiunque abbia provato quel giorno. Senza altri loghi, sponsor o altro. Una semplice cintura bianca con un ricamo nero. Infatti la campagna di informazione sarà proprio legata a questo ricordo in omaggio.
Attualmente ci stiamo organizzando affinché con un consistente numero di adesioni queste cinture-gadget possano essere acquistate con un unico ordine, bandendo una gara trasparente al miglior offerente, per ottenere un numero consistente di cinture ad un prezzo che possa essere considerato non impegnativo.
Poiché l’interesse comune è quello di promuovere l’aikido in maniera massiva sull’intero territorio nazionale, è opportuno coordinare solo le date e i luoghi convenzionati. Considerando anche che Gennaio è un periodo di nuove iscrizioni, la scelta sulla data è assolutamente ottimale.
Riteniamo pertanto che questa iniziativa possa servire a te, aikidoka, Maestro, a far si che la tua arte, sia sempre più praticata e che l’aikido possa essere un motivo di unione e non di divisione tra le persone, nello spirito con cui O’Sensei aveva voluto la sua disciplina.
Abbiamo immaginato un logo per l’evento; speriamo sia di tuo gradimento. Come vedi e’ assolutamente privo di ogni riferimento a associazioni e stili.

A breve istituiremo un gruppo Facebook e una mailing List per la gestione dell’evento. Quindi ti chiedo un minimo di riservatezza fino a che avremo formalizzato meglio il tutto. Se sei il rappresentante di una associazione, se sei interessato, per maggiori informazioni, dubbi, idee e insulti vari contattami e chiarirò tutti i tuoi dubbi.Se vorrai partecipare sei il benvenuto.

Grazie

Carlo Cocorullo

By RedazioneRedazione Aikido Italia Network