Le Interviste di Ovo San – Fabio Branno

L'Ovoreporter sventola il suo microfono viruale davanti a Fabio Branno
L’Ovoreporter sventola il suo microfono viruale davanti a Fabio Branno

Amici aikidoka orbassanesi e non.. oggi il vostro “ Ovoreporter”  fa un salto virtuale nella città di Napoli, anzi a Fuorigrotta, dove lavora ed insegna il Maestro Fabio Branno, uno dei più riconosciuti Aikidoka d’Italia e non solo… figlio d’arte  anche Fabio Branno, rappresenta uno di quei personaggi che possono dire di essere nati su un tatami… inoltre potrete seguirlo sul suo blog www.aikidovivo.it

di OSVALDO RIGHETTO

Ovo san

Intanto è un’ onore ed un piacere ospitarti nel Nostro sito; puoi raccontarci un po’ della tua Aikivita?

Fabio

Ovo San, piacere ed onore mio! ^__^
Io ho iniziato con mio padre tanto, tanto tempo fa. Ho avuto la fortuna di avere un maestro che mi ha insegnato da subito a cercare la mia strada ed a prendermi la responsabilità del mio percorso. Cominciai a praticare nell’ambiente Aikikai d’Italia, per lo più restando intorno a mio papà, perché non incontrai qualcuno che mi stimolasse fortemente al di fuori di quel circuito.
Nel 95 entrai in contatto con il gruppo UISP che seguiva il maestro Tissier. Ho passato molti anni della mia vita a cavallo tra Italia e Francia, per seguire il Tissier Shihan da vicino, finché un giorno mi consegnò il diploma Aikikai che sanciva il nostro rapporto Maestro-Allievo. Le cose proseguirono su due binari differenti e col tempo ci allontanammo sempre di più.

Dal 2008 seguo più assiduamente Endo Sensei.
Mi piace molto  la sua maniera di darti il suo sapere, lasciandoti la libertà di integrarlo nella tua espressione dell’arte, senza spingere a tutti i costi gli studenti verso una rassomiglianza forzata gli uni agli altri, ed a sé stesso.
Mi ricorda il mio rapporto con mio padre, nella sua onestà, nella stima e nel rispetto della reciproca libertà.

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU:
http://www.aikidorbassano.it/

Copyright Osvaldo Righetto ©2013 Osvaldo Righetto
Tutti i diritti riservati
Per le norme relative alla riproduzione consultare
https://simonechierchini.wordpress.com/copyright/

3 Comments

Rispondi a Simone Chierchini Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...